Napoli Servizi S.p.A.
Pubblica amministrazione

PROCEDURA TELEMATICA APERTA, SOTTOSOGLIA COMUNITARIA, AI SENSI DELL’ART. 60 D.LGS 50/2016 e ss.mm.ii., RELATIVA ALL’ AFFIDAMENTO DEL “SERVIZIO DI ANALISI DEI FABBISOGNI, PROGETTAZIONE, ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI FORMAZIONE CONTINUA FINANZIATE CON FONDI INTERPROFESSIONALI, PER IL PERIODO 2021-2023”

Oggetto: PROCEDURA TELEMATICA APERTA, SOTTOSOGLIA COMUNITARIA, AI SENSI DELL’ART. 60 D.LGS 50/2016 e ss.mm.ii., RELATIVA ALL’ AFFIDAMENTO DEL “SERVIZIO DI ANALISI DEI FABBISOGNI, PROGETTAZIONE, ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI FORMAZIONE CONTINUA FINANZIATE CON FONDI INTERPROFESSIONALI, PER IL PERIODO 2021-2023”
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 180.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 180.000,00
CIG: 8678597CCB
Stato: Aggiudicata
Centro di costo: Settore App&Mag
Aggiudicatario : E.I.T.D. s.r.l. (già scarl)
Data aggiudicazione: 10 giugno 2021 0:00:00
Importo di aggiudicazione comprensivo degli oneri: € 180.000,00
Data pubblicazione: 29 marzo 2021 14:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 26 aprile 2021 12:00:00
Data scadenza: 03 maggio 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Domanda di partecipazione
  • Autocertificazione
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Cauzione - Fidejussione
  • Eventuali documenti integrativi
  • ALL. A2 REQUISITI DI AMMISSIONE
  • ALL. A3 REQUISITI GENERALI
Per richiedere informazioni: gareecontrattinapoliservizi@legalmail.it

PROCEDURA TELEMATICA APERTA, SOTTOSOGLIA COMUNITARIA, AI SENSI DELL’ART. 60 D.LGS 50/2016 e ss.mm.ii., RELATIVA ALL’ AFFIDAMENTO DEL “SERVIZIO DI ANALISI DEI FABBISOGNI, PROGETTAZIONE, ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI FORMAZIONE CONTINUA FINANZIATE CON FONDI INTERPROFESSIONALI, PER IL PERIODO 2021-2023” BANDO e DISCIPLINARE DI GARA GARA Numero: _8090297_

CIG: _8678597CCB_

Napoli Servizi S.p.A.

CF/P.IVA: 07577090637

Via G. Porzio, Centro Direzionale Napoli,

Isola C1 – 32°-33°-34° Piani, 80143 Napoli

Sito WEB: www.napoliservizi.com

Portale GARE:https://napoliservizi.acquistitelematici.it/. PEC:gareecontrattinapoliservizi@legalmail.it

RUP: Dott. Rosario Tarallo

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
Disposizione Dirigenziale n. 28 del 9/6/2021 10/06/2021 10:17 Atti di aggiudicazione
CURRICULUM COMMISSARI 17/05/2021 10:47 Curriculum commissari
Nomina Commissione 12/05/2021 12:02 Determina di nomina della commissione di gara
Verbale n. 1 del 04/05 04/05/2021 12:24 Verbali
Verbale n. 2 del 5/05 05/05/2021 10:25 Verbali
Verbale n. 3 del 14/5/2021 17/05/2021 10:33 Verbali
Verbale n. 4 del 26/5/21 27/05/2021 10:10 Verbali

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Gentilissimi Con la presente per formulare una gentile richiesta di chiarimento in merito alla predisposizione della relazione tecnica. In particolare, si conferma che la relazione dovrà comporsi, a pena di esclusione, complessivamente di max 60 facciate, e che la stessa non prevede un limite min-max per ciascun criterio di valutazione? 

Risposta:

Si conferma che la relazione tecnica, esclusi i curriculum vitae, dovrà comporsi, a pena di esclusione, complessivamente di max 60 facciate.

Inoltre si conferma che nell’ambito del precedente limite di 60 facciate, non vi sono limitazioni al numero di pagine riferite ad ogni item di valutazione

Chiarimento n. 2

Domanda:

Gentilissimi, in base a quanto citato dall'art. 8 del Bando relativo alla presente procedura, è necessario, pena l'esclusione, aver svolto (nell'ultimo triennio) servizi analoghi nei confronti di Enti Pubblici e/o partecipati per almeno 180.000,00 euro. Dal momento che la nostra impresa vanta esperienza decennale nella gestione di fondi interprofessionali (FONDIMPRESA IN PRIMIS) a favore, però, di enti privati (per importi di gran lunga superiori a quelli richiesti) si richiede che la stessa sia ammessa a partecipare alla procedura in nome del principio del FAVOR PARTECIPATIONIS, volto a favorire la massima tutela della concorrenza. Sarà premura, quindi, della nostra impresa, fornire in sede di presentazione tutta la documentazione necessaria a dimostrare la propria capacità economico-finanziaria e tecnico-professionale.

Risposta:

Con riferimento al quesito proposto, si conferma che la volontà di codesta Amministrazione è quella di individuare operatori economici che abbiano svolto servizi analoghi (gestione del conto formazione Fondimpresa) a favore di aziende pubbliche o a partecipazione pubblica per un importo pari almeno a 180.000,00 euro.

Tale valutazione risponde alle necessità di individuare criteri che, nel rispetto del limite della proporzionalità e della ragionevolezza, tengano conto della pertinenza e congruità degli stessi in relazione alle caratteristiche dello specifico oggetto di gara.

Difatti, con riferimento a tutte le fasi di gestione del conto formazione aziendale, dall’analisi del fabbisogno, fino alla gestione della rendicontazione , si considera significativamente diversa l’esperienza realizzata a favore del committente privato rispetto al committente a totale o parziale partecipazione pubblica.

Chiarimento n. 3

Domanda:

Chiarimenti in relazione al "...possesso di aule e laboratori conformi alle norme di riferimento per lo svolgimento di attività formativa, tali da consentire lo svolgimento di una pluralità di progetti formativi in relazione sia al numero di dipendenti sia alle diverse esigenze formative degli stessi, e/o impegno a rendere disponibili gli stessi per l’intera durata dell’appalto….."

Domanda 1) quanti dipendenti ha Napoli Servizi?

Domanda 2) Cosa si intende per pluralità, 2….10?

Domanda 3) Che documentazione è necessaria per la comprova della disponibilità degli spazi? Infine vorrei chiarimenti sugli elementi della valutazione al punto a.4.1 ed in particolare sul calcolo del punteggio in corsivo perché penso ci sia un refuso sull’attribuzione del valore assegnato “Al concorrente che avrà dichiarato il maggior numero di aule verrà assegnato il valore pari a 10 non 1”; …. Grazie e saluti Giulia Crispino

Risposta:

R1) Napoli Servizi SpA allo stato conta 1560 dipendenti. Per maggiori informazioni, dato inerente l'organico ed i settori di intervento della SA, si invita l'operatore economico a consultare la sezione Amministrazione Trasparente al link: www.napoliservizi.com

R2) In riferimento al numero delle aule, La Napoli Servizi non è attualmente in grado di determinare puntualmente il numero degli spazi necessari, in quanto di norma esso dipende dal numero di azioni formative e di dipendenti che di volta in volta, in funzione del fabbisogno e delle esigenze organizzative, si rende necessario attivare e coinvolgere, e che può pertanto orientativamente variare, per esperienza consolidata, da 1 a 5/6 aule

R3) Il possesso del requisito di idoneità professionale relativo al possesso delle aule in questa fase è oggetto di sola dichiarazione sostitutiva contenuta nell'allegato A2 a pag. 2. La SA si riserva la facoltà di verificare le dichiarazioni in qualsiasi momento.

R4) Per quanto attiene alla descrizione del numero, della tipologia, della dotazione e della logistica, tali aspetti dovranno essere dettagliati esclusivamente nell'offerta tecnica e saranno oggetto di valutazione.

In merito all'ultimo punto, si conferma la correttezza di quanto riportato nel BANDO ed in particolare: 

“Al concorrente che avrà dichiarato il maggior numero di aule verrà assegnato il valore pari ad 1; agli altri un valore inferiore, secondo la formula di proporzionalità lineare tra i valori dichiarati; Successivamente i coefficienti ottenuti saranno moltiplicati per il totale punteggio attribuito al sub-criterio a.4.1

Chiarimento n. 4

Domanda:

Gentilissimi, con riferimento alla composizione della busta B, il Bando precisa che l’offerta tecnica deve includere in un unico file anche i cv delle risorse, e che lo stesso file, a pena di esclusione, deve essere firmato digitalmente. Si segnala tuttavia che tale modalità non appare compatibile con le funzionalità della piattaforma telematica, che consentono il caricamento di singoli file di dimensioni max 15 Mb. Considerando che il peso dei file dei curricula delle risorse, unitamente alla relazione tecnica, supererebbe significativamente i 15 MB, si chiede di poter caricare separatamente, in singoli file, l’ offerta tecnica, i cv dei docenti e i cv delle risorse interne, sottoscrivendo con firma digitale del legale rappresentane ciascun singolo file caricato. 

Risposta:

Buongiorno,

la piattaforma da la possibilità di caricare nella Busta B più file pertanto, fermo restando l'obbligo di sottoscrivere il tutto con firma digitale, è possibile suddividere il progetto tecnico ed i diversi allegati (Cv/Certificazioni/attestati) in più file.