Napoli Servizi S.p.A.
Pubblica amministrazione

PROCEDURA TELEMATICA SOTTOSOGLIA COMUNITARIA RELATIVA ALL’ AFFIDAMENTO DI UN ACCORDO QUADRO AI SENSI DEL COMMA 3, ART. 54 D. LGS 50/2016 SS.MM.II. PER L’AFFIDAMENTO DEI “LAVORI DI MANUTENZIONE E PRONTO INTERVENTO DEL PATRIMONIO MONUMENTALE, STORICO, ARTISTICO, E ARCHEOLOGICO DEGLI IMMOBILI RICADENTI NEL TERRITORIO DI NAPOLI E PROVINCIA, AI SENSI DEL D. LGS 42/2004”

Oggetto: PROCEDURA TELEMATICA SOTTOSOGLIA COMUNITARIA RELATIVA ALL’ AFFIDAMENTO DI UN ACCORDO QUADRO AI SENSI DEL COMMA 3, ART. 54 D. LGS 50/2016 SS.MM.II. PER L’AFFIDAMENTO DEI “LAVORI DI MANUTENZIONE E PRONTO INTERVENTO DEL PATRIMONIO MONUMENTALE, STORICO, ARTISTICO, E ARCHEOLOGICO DEGLI IMMOBILI RICADENTI NEL TERRITORIO DI NAPOLI E PROVINCIA, AI SENSI DEL D. LGS 42/2004”
Tipo di fornitura:
  • Lavori
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 1.172.300,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 1.125.408,00
Oneri Sicurezza (Iva esclusa): € 46.892,00
CIG: 829273770E
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Settore App&Mag
Data pubblicazione: 11 maggio 2020 14:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 12 giugno 2020 12:00:00
Data scadenza: 22 giugno 2020 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Domanda di partecipazione
  • Autocertificazione
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Cauzione - Fidejussione
  • Eventuali documenti integrativi
  • ALL. A2 REQUISITI DI AMMISSIONE
  • ALL. A3 REQUISITI GENERALI
Per richiedere informazioni: gareecontrattinapoliservizi@legalmail.it

PROCEDURA TELEMATICA SOTTOSOGLIA COMUNITARIA RELATIVA ALL’ AFFIDAMENTO DI UN ACCORDO QUADRO AI SENSI DEL COMMA 3, ART. 54 D. LGS 50/2016 SS.MM.II. PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE E PRONTO INTERVENTO DEL PATRIMONIO MONUMENTALE, STORICO, ARTISTICO, E ARCHEOLOGICO DEGLI IMMOBILI RICADENTI NEL TERRITORIO DI NAPOLI E PROVINCIA, AI SENSI DEL D. LGS 42/2004

 

BANDO e DISCIPLINARE DI GARA

 

 

GARA Numero: _7756774_

CIG: _829273770E_

 

 

 

 

 

 

 

Napoli Servizi S.p.A.      CF/P.IVA: 07577090637

Via G. Porzio, Centro Direzionale Napoli, Isola C1 – 32°-33°-34° Piani, 80143 Napoli

Sito WEB: www.napoliservizi.com

Portale GARE: https://napoliservizi.acquistitelematici.it/.

PEC: gareecontrattinapoliservizi@legalmail.it

RUP: Ing. Sabato Botta

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
Verbale 01 23/06/2020 12:56 Verbali
Verbale 02 08/07/2020 15:05 Verbali

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

“A pag. 26 del bando di gara ed in particolare al punto 7.5 relativo ai requisiti richiesti per la partecipazione, si fa presente che manca il punto b) riportante il possesso dei requisiti richiesti in caso di partecipazione di consorzio stabile, di cui all’art. 45 comma 2, lettera c) del Codice ”. Cordiali saluti

Risposta:

Si comunica che, per mero errore materiale,a pag 26 del bando, par. 7.5. è stato omessoil riferimento all'art. 45. c. 2 lett. c del codice.

Pertanto il par. 7.5 è da leggersi come segue:

7.5   INDICAZIONI PER I CONSORZI DI COOPERATIVE E DI IMPRESE ARTIGIANE E I CONSORZI STABILI

I soggetti di cui all’art. art. 45 comma 2, lett. b) e c) del Codice devono possedere i requisiti di partecipazione nei termini di seguito indicati.

     Il requisito relativo all’iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato, di cui al punto 7.1 lett. a), deve essere posseduto dal consorzio e dalle imprese consorziate indicate come esecutrici.

I requisiti di capacità economica e finanziaria nonché tecnica e professionale di cui ai punti 7.2 e 7.3 ai sensi dell’art. 47 del Codice, devono essere posseduti:

  1. per i consorzi di cui all’art. 45, comma 2 lett. b) del Codice, direttamente dal consorzio medesimo, salvo che quelli relativi alla disponibilità delle attrezzature e dei mezzi d’opera nonché all’organico medio annuo che sono computati in capo al consorzio ancorché posseduti dalle singole imprese consorziate;
  2. per i consorzi di cui all’art. 45, comma 2, lett. c) del Codice, dal consorzio, che può spendere, oltre ai propri requisiti, anche quelli delle consorziate esecutrici e, mediante avvalimento, quelli delle consorziate non esecutrici, i quali vengono computati cumulativamente in capo al consorzio.

FAQ n. 2

Domanda:

Buongiorno, le categorie OG11, OS2A e OS12B superano il 10% oppure possono essere subappaltate al 100% in mancanza della relativa qualifica?

Risposta:

Come già individuato nel Bando di GARA non è possibile predeterminare il valore relativo alle suddette categorie

Pertanto va considerato un valore approssimativo maggiore del 10% e  pertanto non subappaltabili.

È stata data facoltà alle aziende di partecipare in ATI.

FAQ n. 3

Domanda:

In riferimento alla procedura di gara l’art. 2 del “Bando e Disciplinare di gara” riporta che tra i documenti di gara è compreso anche il Capitolato Speciale di Appalto. Sul sito predetto elaborato non è stato riportato. Vogliate cortesemente caricare il Capitolato Speciale di Appalto su sito al fine di prenderne visone. Saluti

Risposta:

La documentazione  è disponibile sul Portale.

Il Capitolato Speciale di Appalto è incluso nel Bando e relativo schema contrattuale

FAQ n. 4

Domanda:

In riferimento alla gara n. 7756774 relativa ai lavori di manutenzione e pronto intervento del patrimonio monumentale, storico, artistico ed archeologico degli immobili ricadenti nel territorio di Napoli e provincia poniamo il seguente quesito: Nelle categorie che compongono l'appalto viene indicata anche la cat. OS12-B class. I. Si chiede, cortesemente, le relative motivazioni in quanto non sembra attinente alle lavorazioni da eseguire. Ringraziando anticipatamente, porgiamo cordiali saluti

Risposta:

Le categorie indicate sono state condivise con gli Uffici tecnici dell’Ente Comune di Napoli e già individuati nell’ambito dei disciplinari tecnici sottoscritti nell’ambito del contratto di Servizi sottoscritto tra Napoli Servizi Spa ed il Comune di Napoli